News ed eventi

Tutto sulla sicurezza

Come difendersi dagli attacchi informatici?

Come difendersi dagli attacchi informatici?

Protezione dei dati e sicurezza informatica: perché è importante per privati e aziende?

Con l’aumentare delle nostre attività nel mondo digitale, acquista un peso sempre maggiore il tema della sicurezza informatica. Cybercrime, attacchi informatici, file hackerati, ransomware sono termini che in questi ultimi anni abbiamo sentito molto spesso e che sono diventati parte integrante del nostro vocabolario quotidiano. L’esigenza di intervenire in materia di sicurezza delle reti informatiche, nota anche come Cybersecurity, è dovuta proprio ai numerosi attacchi informatici di cui sono vittime le piccole quanto le grandi aziende.

Ogni giorno migliaia di dati vengono elaborati tramite smartphone, computer, tablet mediante applicazione e piattaforme. Informazioni estremamente sensibili come dati bancari e altri file sensibili vengono condivisi su questi apparati nella quotidianità. Eppure, tutti questi dati sono intercettabili e possono essere sfruttati scopi illeciti. 

Sicurezza informatica significa prima di tutto salvaguardia della privacy delle aziende, delle informazioni riservate, nonché protezione dei dati e della rete informatica totale durante la navigazione su Internet. Gli attacchi informatici e conseguenti azioni illecite non avvengono solo tramite Internet ma comprendono l’uso indebito di informazioni private e personali, dati sensibili che possono essere sottratti sia via Internet che tramite una rete aziendale.

Il controllo della sicurezza informatica riguarda tutti: scuole, piccole e medie aziende, istituti privati, ospedali, imprenditori eccetera. Per difendersi da queste minacce che possono arrivare persino a causare ingenti danni, ci sono moltissimi mezzi a disposizione, ed esiste soprattutto un regolamento europeo da rispettare che obbliga tutte le aziende a tutelarsi.

Cosa prevede il Regolamento Europeo in materia di sicurezza informatica?

Il 24 maggio 2016 è entrato in vigore il nuovo regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali nell’ambito dei servizi digitali. Il regolamento disciplina il trattamento dei dati personali da parte delle autorità competenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali, nonché alla libera circolazione di tali dati il c.d. “pacchetto protezione dati personali”. Le aziende devono dimostrare:

  • di avere adottato sistemi di sicurezza efficaci a garantire la protezione della rete informatica per eludere eventuali accessi malevoli non consentiti;
  • garantire costantemente che i trattamenti sono conformi con i principi e le disposizioni del regolamento europeo, compresa l’efficacia delle misure adottate.

L’obiettivo è quello di realizzare una rete di prevenzione dagli attacchi informatici ma anche quello di fornire soluzioni per proteggere le infrastrutture della pubblica amministrazione e migliorare la consapevolezza dei cittadini e delle aziende in merito ai pericoli informatici.

Imprese e privati devono prendere le giuste precauzioni per evitare di incorrere in furti d’identità, dati danneggiati e di conseguenza attuare un piano di sicurezza informatica. Di certo è importante partire anche dalle piccole precauzioni come l’uso di password sicure; una buona password, infatti, evita l’accesso indebito e il controllo da parte di un esterno. Tuttavia per una protezione completa sono indispensabili anche altri strumenti come il firewall, un dispositivo indispensabile che permette di monitorare il traffico in entrata e in uscita e che consente di impedire l’accesso non autorizzato. Una sorta di barriera che rende sicure e controllate le reti.

Una scansione regolare del PC o della rete alla ricerca di minacce informatiche è buona prassi e dovrebbe rientrare a far parte delle pratiche quotidiane per garantire la sicurezza informatica del proprio sistema.

Cosa fare in caso di attacco informatico alla rete aziendale? La Cyber Security garantita da Resolteam

Fatti di cronaca quotidiani dimostrano che Malware come Cryptolocker o Cryptowall possono rappresentare una grave minaccia per privati, cittadini e imprese. Spesso questi pericolosi Malware riescono ad introdursi in un sistema informatico privato decifrando o criptando i dati privati e sensibili della rete aziendale e altrettanto frequentemente, a seguito di un attacco informatico, avviene una richiesta di riscatto (molto spesso con pagamento tramite Bitcoin) per riottenere il controllo del dispositivo e dei file compromessi. In occasione di questo fenomeno di “estorsione” viene inviato tramite mail un messaggio di spam finalizzato a creare panico ed indurre a pagare il prezzo della “non pubblicazione dei dati privati, o la restituzione in chiaro degli stessi.

Cosa fare in questi casi?

Tutti possono proteggersi da queste minacce cibernetiche grazie al servizio messo a disposizione da Resolteam, in particolare grazie al sistema Eyewall è possibile proteggere la privacy aziendale con un programma completo, nel pieno rispetto del sistema di protezione delle reti informatiche previsto dal Regolamento Europeo 2016/679).

Ove richiesto prevediamo anche un sistema di implementazione e di potenziamento del livello di sicurezza. Siamo inoltre in grado di recuperare i dati danneggiati dall’attacco informatico, ad oggi vantiamo percentuali altissime di riuscita di recupero dati.

Grazie alla nostra Centrale Operativa informatica possiamo intervenire garantendo una soluzione definitiva e una risoluzione di ogni tipo di attacco informatico. Attraverso l'ausilio di software da noi sviluppati possiamo gestire da remoto tutte le apparecchiature informatiche in modo da prevenire disservizi causati da software e virus.

Cosa può fare Resolteam per la tua sicurezza informatica?

La prima azione che eseguiamo è il “Penetration Test” per la verifica puntuale dello stato della vulnerabilità della rete e del sistema informatico. A seguito del test, si potrà procedere:

  • con la riprogrammazione degli apparati e/o l’implementazione degli stessi;
  • la definizione delle Policy di sicurezza,(dove sono dettagliate le mansioni e le autorizzazioni all’accesso ed al trattamento dei documenti contenuti e/o gestiti nella rete, a seconda delle proprie mansioni e responsabilità all’interno della azienda;

Il rischio informatico è sempre dietro l’angolo. Richiedi una consulenza sulla sicurezza informatica della tua azienda.