News ed eventi

Tutto sulla sicurezza

Le regole che puoi adottare per la sicurezza informatica a casa e in azienda

Le regole che puoi adottare per la sicurezza informatica a casa e in azienda

Cosa possiamo fare per mettere in sicurezza le nostre informazioni personali o lavorative?
 

I dati che custodiamo sul nostro pc o utilizziamo online, sono delle informazioni preziosissime, sia di carattere personale che professionale, che non di rado possono diventare oggetto di veri e propri “attacchi.”
Le informazioni e la privacy circolano costantemente in rete, e spesso a farne le spese sono proprio i meno esperti, o chi non si pone nemmeno il problema della cybersecurity, la sicurezza informatica.

Cybersecurity: cos’è e a cosa serve

La cyber security comprende tutte quelle azioni e soluzioni atte a proteggere il cyberspazio dai cyber attacchi.
Dopo una valutazione sulle vulnerabilità e le eventuali minacce a cui i nostri dati potrebbero essere esposti, si procede ad attuare tutte le procedure per la messa in sicurezza dei nostri sistemi informatici.

La scelta migliore, soprattutto quando parliamo di sicurezza informatica a livello aziendale, resta rivolgersi a dei professionisti competenti in materia. Infatti, è bene non sottovalutare la portata catastrofica di certi attacchi, perché le informazioni, sono davvero un bene prezioso!

Proteggersi da queste minacce cibernetiche è possibile anche affidandosi al nostro servizio: con il sistema Eyewall proteggiamo la tua privacy con un programma completo, nel pieno rispetto delle regole di protezione delle reti informatiche (previsto dal Regolamento Europeo 2016/679). Riusciamo inoltre a garantirti un sistema di potenziamento del livello di sicurezza informatica e, soprattutto, siamo in grado di recuperare i dati danneggiati dall’attacco informatico.

Ci sono però delle accortezze, delle regole che ti consigliamo già di adottare per predisporre delle ottime basi per la sicurezza informatica della tua azienda, o personale.


Sicurezza informatica: 5 cose da fare subito!

Quali sono le regole da adottare per una corretta sicurezza informatica? La protezione dei dati personali non ammette ignoranza. Occorre agire preventivamente per evitare il più possibile di incappare in spiacevoli attacchi.

Ecco 5 regole che puoi, anzi devi, subito attuare per proteggere i tuoi dati.

  • Password pensate e non abusate
    La base della sicurezza informatica, sembra banale, ma passa attraverso la scelta della password.
    Non limitarti al nome di tua moglie o alla tua data di nascita, perché sono informazioni facilmente reperibili. Utilizza password alfanumeriche (possibilmente non la sequenza 1,2,3,4, ecc.) e complesse, preferisci acronimi di frasi significative, intervallati da numeri.
In sostanza non essere mai banale o scontato, e ricorda che si può sempre affidarsi ad un generatore di password automatico ( Password Savy o Strong Password Generator… solo per citarne alcuni).

Sempre per quanto riguarda la password, cambiala di frequente e non lasciare in giro su post-it o appunti volanti.

Cerca di non usare la stessa password per tutto, altrimenti individuata una individuate tutte.

  • Software e aggiornamenti
Un punto che non puoi proprio trascurare è questo: installa software di protezione. Occorre tenere sempre attivo il firewall e utilizza anche degli anti malware. Ma, soprattutto, ricorda di eseguire gli aggiornamenti, altrimenti è come non avere protezione!

Prendi anche l’abitudine di effettuare un backup dei tuoi dati, sempre nell’ottica che è meglio non farci cogliere impreparati da nessun punto di vista. 

  • Non cedere alle promesse da web
Cosa vuol dire?

Semplice, non lasciarti ingannare da banner che ti promettono fantomatiche vincite, da e-mail in cui sono richiesti i tuoi dati di accesso o link strani con richieste nebulose. 

Se non conosci le fonti metti in spam, se conosci le fonti, verifica che siano effettivamente loro (guarda l’indirizzo e-mail e confrontalo con quello ufficiale che troverai sicuramente sul sito Internet).
Insomma, non cedere alla tentazione di fornire i tuoi dati di accesso.

  • Dati personali sui social

Utilizza i social network a tuo piacimento, anche per le tue pagine aziendali e per promuovere la tua attività online, ma occhio alle informazioni personali, come dati sensibili, piuttosto che le stesse password se non peggio.

Ricorda che tutto viene tracciato e che ogni cosa che scrivi o invii anche in privato, non è poi così privata.

  • Privacy a tutto tondo
    La tua Privacy è sacra, e non solo verso il vicino che sbircia dalle finestre di casa, quanto verso chi ti sbircia da una serratura ben più ampia: il web.

Assicurati che i siti web che visiti rispettino la tua privacy, e fallo tu per primo.

In sostanza, non è facile proteggersi da soli in rete e in caso di aziende più o meno grandi la soluzione migliore, come già detto, è sicuramente quella di rivolgersi a qualcuno di competente.

Si possono comunque mettere in atto queste piccole ma grandi attenzioni.
E, soprattutto, mai sottovalutare la rete, con tutti i suoi pro ed i suoi contro.